Archivio sonoro Folco Quilici

Il Faro di Alessandria

Nell’ambito della tutela e della promozione del patrimonio sonoro nazionale la Discoteca di Stato – Museo dell’Audiovisivo ha acquisito la raccolta di oltre ottocento nastri, frutto dell’intenso e quarantennale lavoro del regista Folco Quilici in Italia e all’estero: tracce sonore integrali dei suoi film-documentari e dei reportage, delle sue interviste, solo per citarne alcune a Borges, a Fellini ed a Henry Moore, documenti sonori di feste popolari italiane ed europee, registrazioni etnografiche dalle più remote latitudini.

Un patrimonio unico che la Discoteca di Stato sta catalogando e digitalizzando al fine di renderlo fruibile come compendio tecnico e scientifico alle immagini dei film di Quilici ma anche come uno strumento didattico di ricerca e conoscenza sulla storia, gli usi, le tradizioni della nostra civiltà come di quelle più lontane.