"Un capolavoro al mese"

La Biblioteca Nazionale Marciana prosegue l'attività di divulgazione e di valorizzazione del suo prezioso patrimonio librario con una nuova iniziativa, tesa a far conoscere alla città i suoi tesori.

Prende il via infatti il ciclo di incontri intitolato "Un capolavoro al mese", che diventerà un appuntamento fisso per tutto il 2010.

Il primo incontro, fissato per giovedì 4 febbraio, alle ore 17.00, nell'Antisala della Libreria Sansoviniana (ingresso: Piazzetta San Marco 13/a, Venezia) vedrà come protagonista un famoso codice del fondo orientale, il Corano cinquecentesco proveniente dal lascito di Giacomo Nani (1796).

Il codice (Or. 68 = 65), cartaceo, è un notevolissimo esemplare del Libro sacro dell'Islam, di fattura persiana, vergato dal celebre calligrafo Ibn Muhammad b. Amîr ‘Alî ‘Alà ’d-Dîn al-Husainî, e conserva l'originale legatura coeva, coi magnifici ornamenti ripetuti anche all'interno dei piatti e della ribalta.

Sarà illustrato dalla dott.ssa Maria Letizia Sebastiani, direttore della Biblioteca nazionale Marciana, e dal prof. Gianfranco Fiaccadori, dell'Università degli Studi di Milano.

Per approfondimenti: www.marciana.venezia.sbn.it