Artelibro 2010

Logo della manifestazione

24-26 settembre 2010: queste le date della settima edizione di Artelibro, Festival del Libro d’arte. Due i momenti di inaugurazione: giovedì 23 settembre alle 18,30 si apriranno le porte del Museo Civico Archeologico, venerdì 24 settembre alle 10,30 sarà la volta di Palazzo di Re Enzo e del Podestà.

Bologna città del libro d’arte, luogo di riferimento permanente per tutti quelli che si occupano di libri d'arte, antichi, di pregio, dove esistono alcune tra le più importanti biblioteche storiche europee, preziose collezioni librarie pubbliche e private, studi bibliografici e librerie antiquarie internazionali, case editrici e stamperie d’arte, librerie specializzate.

Quest'anno Bologna diventerà la capitale internazionale del libro antico, raro e d'artista grazie alla compresenza del 39° Congresso Mondiale dei Librai Antiquari, della Mostra Internazionale del Libro Antico e della 7a edizione di Artelibro Festival del Libro d'arte, eventi prestigiosi che dal 20 al 26 settembre convoglieranno a Bologna librai, bibliofili e appassionati provenienti da tutto il mondo.

Tema guida sarà quindi IL LIBRO ANTICO, RARO E D'ARTISTA, che vede protagonisti i librai antiquari, gli editori e stampatori di facsimili e di libri d'artista, gli artisti stessi.

Grande spazio viene dato al collezionismo, in particolare a quello del libro antico: Libri d'Ore ed Erbari, testi di Anatomia e di Medicina, trattati di Astronomia, Fisica e Geografia, volumi con legature artistiche e preziose, spartiti musicali, carteggi autografi d’autore, prime edizioni di poesia e narrativa del Novecento.

Anche il libro d'artista vanta un collezionismo diffuso e diversificato: si potranno ammirare, e acquistare,  libri d'artista, pezzi unici, o a tiratura limitata, dei maestri dell'Otto e Novecento, come pure la produzione, anche eseguita in loco, di artisti contemporanei e di qualificati stampatori d'arte.

La mostra-mercato si completa con i facsimili e i libri di pregio, realizzati in pochi esemplari con le più raffinate tecniche di stampa e di alto artigianato artistico, nelle quali l’Italia è al primo posto nel mondo.

Il programma del Festival >>>