Mostre virtuali online

E' online, a partire dal 4 aprile 2011 il documento Mostre virtuali online. Linee guida per la realizzazione.

Questo documento, nato dalla cooperazione tra l'Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane (ICCU)  e l'Istituto centrale per gli archivi (ICAR), in collaborazione con l'Osservatorio tecnologico per i beni e le attività culturali (OTEBAC), intende illustrare lo stato dell'arte in tema di mostre virtuali online partendo da esperienze concrete fin qui svolte nell'ambito di vari istituti italiani e dall'osservazione e l'analisi dei prodotti presenti nel panorama internazionale.

Tale analisi ha portato a chiarire alcuni concetti che ancora non trovano in letteratura definizioni solidamente codificate e a fornire alcune raccomandazioni da tener presenti nello sviluppo e nella realizzazione di progetti.

Le linee guida, che costituiscono anche un contributo al progetto europeo INDICATE, sono frutto di una riflessione tra esperti e operatori dei diversi settori dei beni culturali che hanno condiviso le proprie esperienze in un gruppo di lavoro dedicato.

Si tratta di una prima bozza, aperta a commenti e consigli da parte di quanti sono interessati ad arricchire questo documento, grazie alle loro esperienze nel settore.

E' possibile commentare, sul sito dell'OTEBAC, la prima versione del documento "Mostre virtuali online: linee guida per la realizzazione" :

http://www.otebac.it/index.php?it/320/mostre-virtuali-online-linee-guida-per-la-digitalizzazione