Premio Viaggio in Italia 2011

Seconda edizione del "Premio Viaggio in Italia" istituito dal Ministero per i beni e le Attività culturali – Direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d’autore - e dalla Società Geografica Italiana nell’ambito del Festival della Letteratura di viaggio 2011 con tema “Viaggio in Italia, Viaggi degli italiani”.

Per l’edizione 2011, anno in cui ricorre il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, il Premio ha l’ambizione di tenere alta l’attenzione su la Nazione e valorizzare il territorio italiano rendendo omaggio a tutti i luoghi e ai personaggi che hanno dato lustro al nostro Paese.
I premiati di quest’anno saranno:
- Antonio Paolucci (Storico d’arte e Direttore dei Musei vaticani)
- Philippe Daverio (Critico d’arte, giornalista e conduttore televisivo) per il programma “Passepartout” di Rai Tre
- Eraldo Affinati (Scrittore)

A loro il riconoscimento di aver contribuito, con il loro impegno e qualità intellettuali, artistiche e formative, a diffondere i valori universali legati alla cultura e al patrimonio italiano, contribuendo ad approfondire i collegamenti tra la storia, l’arte e il territorio del Paese.
La giuria, presieduta dal narratore e critico letterario Antonio Debenedetti è composta da giornalisti, scrittori e intellettuali italiani di varia estrazione: Arnaldo Colasanti, Alain Elkann, Maurizio Fallace, Louis Godart, Giorgio Montefoschi, Stefano Malatesta, Davide Rondoni, Franco Salvatori.
La cerimonia di premiazione avverrà a Roma il 2 ottobre alle ore 11.00 presso i giardini di Villa Celimontana nell’ambito del Festival della Letteratura di Viaggio.

Per approfondimenti:
www.librari.beniculturali.it