Progetto "Biblioteca Italia"

Il 7 dicembre 2011 alle ore 11 si terrà presso la Biblioteca Nazionale di Bogotà la cerimonia ufficiale inaugurale di donazione dei volumi che costituiranno il fondo di italianistica “Biblioteca Italia”.  Parteciperà all’evento il Direttore Generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore, Dott. Maurizio Fallace, con la Dott.ssa Angela Benintende, direttore del Servizio II e la Dott.ssa  Stefania Licoccia, responsabile di settore.

Il progetto promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore - in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, in sintonia con gli accordi culturali internazionali e previa richiesta di approfondimento della lingua e della letteratura italiana, si pone l’obiettivo di porre in atto interventi per la creazione di centri di italianistica, attraverso la donazione di fondi librari e documentari rappresentativi delle storie e delle tradizioni nazionali, presso le più importanti biblioteche ed istituzioni culturali internazionali, quali  le università, al fine di promuovere la lingua e cultura italiana.

I fondi librari sono composti, infatti, da opere di reference generali e letteratura quali opere generali, enciclopedie, dizionari, produzione editoriale istituzionale ecc. e da opere riferite a settori tematici quali storia, arte,cinema, costume, infanzia,autori e testi classici e contemporanei.

La realizzazione di questo progetto segna un altro importante momento di quella linea politica culturale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che intende favorire sempre più la diffusione della lingua e della cultura italiana verso altri Paesi.

Nel corso degli anni sono state create “biblioteche di references” in Australia, Argentina, Brasile, Cuba, Egitto, Stati Uniti (New York), Santo Domingo, Canada (Montreal), India e Cipro.

Approfondimenti:
www.librari.beniculturali.it