Mostre

116 risultati trovati |

L' Italia chiamò! Racconti per immagini dall'Archivio storico Telecom Italia

Italia chiamò! Racconti per immagini dall'Archivio storico Telecom Italia

"L’Italia chiamò!" è una mostra virtuale sulla storia del telefono in Italia. E’ articolata in quattro principali percorsi narrativi all’interno dei quali si aprono “spazi” a loro volta articolati in vari nuclei tematici. A corredo tre diverse cronologie dedicate alle innovazioni tecnologiche, alla legislazione nel settore e agli eventi salienti della storia del servizio telefonico.

L' Italia, la guerra e il cibo 1915-1918

Firenze, Biblioteca nazionale centrale Italia, la guerra e il cibo 1915-1918

La mostra è stata realizzata nell’ambito del progetto ministeriale “500 Giovani per la cultura”, ad opera di alcune ricercatrici della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze che hanno condotto un articolato progetto di censimento e ricerca di materiale a stampa inerente la Prima Guerra Mondiale. Sono stati catalogati in SBN 340 opuscoli appartenenti al fondo delle Pubblicazioni minori della Biblioteca e indicizzati per soggetto circa 2000 volumi.

Italiani a tavola nelle immagini fotografiche della Biblioteca Vallicelliana (1860-1970)

Roma, Biblioteca Vallicelliana Italiani a tavola nelle immagini fotografiche della Biblioteca Vallicelliana (1860-1970)

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca Vallicelliana di Roma (23 ottobre - 22 novembre 2003). Il fondo fotografico della biblioteca testimonia un aspetto della storia quotidiana d’Italia, l'alimentazione, specchio dell’evoluzione della società dall’Ottocento alla fine del secolo XX.

Leggere per immagini. Il libro illustrato a Napoli nell'età del viceregno spagnolo (1503-1707)

Napoli, Biblioteca nazionale Leggere per immagini. Il libro illustrato a Napoli nell'età del viceregno spagnolo (1503-1707)

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca nazionale di Napoli (6 maggio - 1 giugno 2002). La mostra documenta l'evoluzione delle forme, del gusto e del valore simbolico dell'iconografia libraria nell'arco cronologico di oltre due secoli.

Leo Longanesi: la fabbrica del dissenso

Roma, Biblioteca nazionale centrale Leo Longanesi: la fabbrica del dissenso

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca nazionale di Roma (14 marzo - 8 aprile 2006). Protagonista della cultura italiana fra le due guerre,  Leo Longanesi (1905-1957), saggista, narratore, fotografo, grafico, pittore, cartellonista, apportò un profondo rinnovamento nel nostro giornalismo e nella nostra editoria.

Leon Battista Alberti. La biblioteca di un umanista

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana Leon Battista Alberti. La biblioteca di un umanista

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze (8 ottobre 2005 - 7 gennaio 2006). A sei secoli dalla nascita di Leon Battista Alberti il percorso espositivo ricostruisce il laboratorio intellettuale dell'artista, fatto di carte, libri, memorie, letture, strumenti tecnici e scientifici.

I libri che hanno fatto l'Europa: Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all'invenzione della stampa

Roma, Accademia Nazionale dei Lincei libri che hanno fatto l'Europa: Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all'invenzione della stampa

Scopo della Mostra digitale è rappresentare il percorso espositivo della Mostra allestita presso la Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana dal 31 marzo al 22 luglio 2016, presentando 180 manoscritti e stampe di grande prestigio conservati presso la Biblioteca Corsiniana dell’Accademia dei Lincei, la Biblioteca Apostolica Vaticana e quattro Biblioteche pubbliche statali romane. Dalla riforma carolingia alla rivoluzione gutenberghiana, si rappresenta il comune percorso storico-culturale che ha portato dalla cultura e letteratura classico-cristiana e mediolatina a quella romanza e moderna.

I libri in maschera. Luigi Pirandello e le biblioteche

Roma, Teatro dei Dioscuri libri in maschera. Luigi Pirandello e le biblioteche

Versione digitale della mostra allestita al Teatro dei Dioscuri di Roma ( 7 novembre - 31 dicembre 1996). Luigi Pirandello viene raccontato attraverso le sue biblioteche, le sue letture, la polemica con Pascoli e D'Annunzio, il rapporto con il Fascismo.

I libri segreti. Le biblioteche di Gabriele D'Annunzio

Roma, Biblioteca nazionale centrale libri segreti. Le biblioteche di Gabriele D'Annunzio

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca nazionale di Roma (22 dicembre 1993 - 3 marzo 1994). Gabriele D'Annunzio viene raccontato attraverso il suo rapporto con il regime, le imprese di guerra, i contemporanei, gli oggetti della sua vita, i suoi libri.

I Lombardi a Corleone

Pavia - Biblioteca Universitaria Lombardi a Corleone

Versione digitale della mostra allestita in contemporanea a Pavia, Milano, Palermo e Corleone (5 maggio – 29 giugno 2012). Documenti e cronache della migrazione antica da nord a sud di un incontro di popoli e culture nella Sicilia e nel Mediterraneo del Due-, Tre- e Quattrocento.

I luoghi della Memoria Scritta. Le Biblioteche italiane tra tutela e fruizione

Strasbourg, Hôtel du Département luoghi della Memoria Scritta. Le Biblioteche italiane tra tutela e fruizione

Versione digitale della mostra allestita a l'Hôtel du Département di Strasbourg (19 aprile – 13 maggio 2001) e al Conseil de l’Europe di Bruxelles (11 – 30 giugno 2001). Un excursus sulle circa 13.000 biblioteche italiane appartenenti a istituzioni pubbliche, a istituti culturali, alle università, alla Chiesa e ai privati.

Maggio 1915: i viadanesi risposero. Fotografie, lettere e documenti pubblici e privati

Viadana, Museo Civico e Biblioteca Comunale Maggio 1915: i viadanesi risposero. Fotografie, lettere e documenti pubblici e privati

La mostra prevalentenemente documentaria, vuole ricostruire la memoria familiare e comunitaria sul tema della Grande Guerra. Frutto delle indagini sui fogli matricolari e negli archivi comunali, la mostra racconta la storia dei cittadini di Viadana partiti per il fronte. Le tragiche situazioni vissute dai viadanesi rispecchiano pienamente i destini comuni ai tanti italiani travolti dalla Guerra. Nella mostra sono state evidenziate diverse esperienze: 7 fratelli al fronte; il seminarista; l’artigliere sull’Ortigara; il prigioniero a Sigmundscherberg; il colonnello non più giovane insignito della medaglia d’argento al valor militare.

I manoscritti dal VI all'XI secolo posseduti dalla Biblioteca nazionale centrale di Roma. Mostra virtuale

Roma, Biblioteca nazionale centrale manoscritti dal VI all'XI secolo posseduti dalla Biblioteca nazionale centrale di Roma. Mostra virtuale

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca nazionale di Roma in occasione del convegno internazionale Manuscripts Books in the Early Middle Ages, sec. VI - XI, (Roma, Villa Barberini 31 maggio - 3 giugno 2004). Un percorso ricco di codici dal VI e all'XI secolo prodotti in importanti centri scrittori.

I manoscritti visconteo sforzeschi di don Carlo Trivulzio

Milano, Biblioteca Trivulziana manoscritti visconteo sforzeschi di don Carlo Trivulzio

La Biblioteca Trivulziana di Milano mette in mostra il nucleo di nove codici di committenza visconteo sforzesca ritrovati nel Settecento sul mercato antiquario e sottratti a dispersione dal collezionista don Carlo Trivulzio. La tendenza artistica delle decorazioni miniate testimoniano, oltreché la predilezione per una fruizione di tipo estetico, la vivacità culturale della Milano rinascimentale tra fine Quattrocento e inizio Cinquecento.

Manzoni scrittore e lettore europeo

Roma, Teatro dei Dioscuri Manzoni scrittore e lettore europeo

Versione digitale della mostra allestita al Teatro dei Dioscuri di Roma (27 novembre 2000 - 21 gennaio 2001) e alla Biblioteca Braidense di Milano (8 febbraio - 31 marzo 2001). La formazione letteraria e poetica di Manzoni, le sue amicizie, gli interessi politici, le sue opere, le sue biblioteche.

Marinetti e il Futurismo

Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale Marinetti e il Futurismo

Versione digitale della mostra allestita a Firenze alla Biblioteca nazionale (19 dicembre - 21 gennaio 1995), a Milano alla Biblioteca Braidense (10 ottobre - 18 novembre 1995) e a Napoli alla Biblioteca nazionale (6 maggio - 6 giugno 1995). La vicenda artistica di Tommaso Marinetti viene analizzata dagli esordi fino al percorso del movimento futurista e durante l'arco della sua lunga vita.

Mario Soldati - La scrittura e lo sguardo

Roma, Biblioteca nazionale centrale Mario Soldati - La scrittura e lo sguardo

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca nazionale di Roma (7 aprile – 15 maggio 2008) e alla Biblioteca dell’Archiginnasio di Bologna (16 settembre - 31 ottobre 2009). Mario Soldati è presentato non solo attraverso le sue opere letterarie, ma anche attraverso la sua attività cinematografica e televisiva.

Mario Tobino, oggi

Viareggio, Musei civici Mario Tobino, oggi

Versione digitale della mostra allestita al Museo civico, Palazzo Paolina di Viareggio (9 - 31 marzo 2001). La figura di Mario Tobino viene ricostruita attraverso i luoghi della sua vita, la guerra africana, l'amore e la sua poesia. Esposti autografi, foto e ritratti dello scrittore.

Medicamenta: Storie di malattie e rimedi nei libri antichi della Biblioteca di Scienze del Farmaco dell'Università di Padova

Padova, Biblioteca Universitaria Medicamenta: Storie di malattie e rimedi nei libri antichi della Biblioteca di Scienze del Farmaco dell'Università di Padova

La Biblioteca di Scienze del Farmaco ha ricevuto dall'Orto Botanico negli anni '20 del secolo scorso una pregevole collezione di libri antichi, di argomento medico e farmacologico. La mostra virtuale presenta alcuni filoni e li correda di oltre 350 immagini.

Medici in posa

Roma, Biblioteca Medica Statale Medici in posa

Esposti in ordine alfabetico i ritratti di più di centocinquanta medici e scienziati illustri che hanno fatto la storia della medicina, e le cui opere sono presenti tra i fondi bibliografici della Biblioteca Medica Statale. Ciascuna immagine è corredata da una nota biografica. 

Molise in Mostra: dall'eccellenza dei reperti alla conoscenza del territorio

Campobasso, Polo Museale del Molise Molise in Mostra: dall'eccellenza dei reperti alla conoscenza del territorio

ll progetto Molise in Mostra ha l'obiettivo di far emergere l'identità della regione Molise, attraverso la costruzione di percorsi culturali che favoriscano la promozione e la conoscenza del territorio, per uno sviluppo dell’offerta culturale locale, rivolta sia a flussi e a target turistici sia alle popolazioni residenti, nell’ottica di preservare e promuovere la cultura locale come elemento strategico di sviluppo e conoscenza.

Montagne di luce: l'opera di Marco D'Avanzo

Tolmezzo (UD), Palazzo Frisacco Montagne di luce: l'opera di Marco D'Avanzo

La mostra rende omaggio ad uno degli artisti ampezzani più significativi della prima metà del Novecento: Marco D'avanzo. Il pittore si dedicò per oltre sessant’anni ad immortalare con scorci paesaggistici la sua terra natale.

I monumenti lombardi in divisa da guerra 1915-1918

Milano, Archivio Monumenti della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio monumenti lombardi in divisa da guerra 1915-1918

Nel corso della Grande Guerra, nei 41 (quarantuno) mesi dal maggio 1915 al novembre 1918, oltre 5.000.000 italiani prestarono servizio su tutti i fronti del conflitto, tra questi ci sono anche i Monumenti e le Opere d’Arte della Nostra Nazione, che come dice Il Direttore Generale delle Antichità e Belle Arti, Corrado Ricci, dovettero indossare la “divisa da guerra” per poter affrontare il rischio di un eventuale bombardamento. I materiali documentari presentati in questa mostra, curata dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Milani, svelano un aspetto locale lombardo del conflitto mondiale e illustrano l’attività di difesa messa in atto per proteggere il patrimonio monumentale e artistico.

Le muse tra i libri

Padova, Biblioteca Universitaria muse tra i libri

Il libro e la sua illustrazione, intesa come ausilio formidabile per lo sviluppo delle scienze, strumento imprescindibile dell’insegnamento per immediatezza esplicativa e testimonianza preziosa di avvenimenti storici, luoghi, volti e persone lontani nel tempo e nello spazio, affidata ad artisti di fama come a meno noti artigiani capaci però di interpretare le esigenze di autori e committenze alla luce del loro stile e del gusto di un’epoca.

NELLA CASA DEL RIDERE: La Grande Guerra nella Raccolta Formiggini della Biblioteca Estense

Modena, Biblioteca estense NELLA CASA DEL RIDERE: La Grande Guerra nella Raccolta Formiggini della Biblioteca Estense

Questa mostra, curata dalla Biblioteca Estense, è il risultato di un lavoro di ricerca sui documenti riguardanti la Grande Guerra conservati presso la raccolta privata la "Casa del Ridere" dell'editore modenese Angelo Fortunato Formiggini, lasciata in eredità alla Biblioteca Estense di Modena.

Note di Carta - Il Suon che di dolcezza i sensi lega: viaggio virtuale alla scoperta di musiche e autori del Fondo musicale Venturi di Montecatini Terme

Montecatini Terme – Monsummano Terme, Istituto Storico Lucchese Note di Carta - Il Suon che di dolcezza i sensi lega: viaggio virtuale alla scoperta di musiche e autori del Fondo musicale Venturi di Montecatini Terme

In mostra il Fondo Antonio Venturi, percorrendo attraverso i suoi manoscritti unici, la storia del collezionismo musicale toscano del Settecento. Due percorsi tematici esplorano la scena musicale dell’epoca rivelando autori di grido e tormentoni, ma anche illustri sconosciuti e geni incompresi. Si uniscono una serie di contenuti extra tra cui approfondimenti su luoghi della musica, usi, costumi  e letteratura, un dizionario musicale e un “jukebox” molto particolare.

L' opera di Luigi Canepa attraverso le fonti della Biblioteca del Conservatorio di Sassari

Sassari, Conservatorio Canepa opera di Luigi Canepa attraverso le fonti della Biblioteca del Conservatorio di Sassari

La mostra virtuale è dedicata a Luigi Canepa, operista, didatta, direttore d'orchestra nonché animatore della vita musicale sassarese. Presenti in mostra numerose testimonianze storiche e musicali custodite nella Biblioteca del Conservatorio a lui intitolata.

Orazio Fiume. Storia di un compositore dalle carte d'archivio

Monopoli (BA), Conservatorio statale di musica “Nino Rota” Orazio Fiume. Storia di un compositore dalle carte d'archivio

La mostra digitale sul compositore monopolitano Orazio Fiume è stata allestita con documenti (lettere, fotografie, musiche manoscritte e a stampa, programmi di sala, rassegna stampa, registrazioni e filmati) che sono parte del patrimonio della Biblioteca del Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli.

Il Poeta e il Tempo. La Biblioteca Laurenziana per Vittorio Alfieri

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana Poeta e il Tempo. La Biblioteca Laurenziana per Vittorio Alfieri

Versione digitale della mostra allestita alla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze (8 ottobre - 11 gennaio 2004). Nella ricorrenza del bicentenario della morte di Vittorio Alfieri, vengono esposti autografi, edizioni rare e documentazione fotografica, bozzetti e costumi relativi alla messa in scena delle tragedie.

I Promessi Sposi in Europa e nel mondo

Milano, Casa del Manzoni Promessi Sposi in Europa e nel mondo

La Mostra virtuale "I Promessi Sposi in Europa e nel mondo" intende valorizzare il patrimonio bibliografico di Casa Manzoni, in particolare le edizioni straniere della "Ventisettana". La mostra ideata e coordinata da Paola Italia e realizzata dagli studenti del Corso di Laurea in Lettere dell'Università degli studi Roma La Sapienza, costituisce lo sviluppo digitale dello studio Mariarosa Bricchi, "La fortuna editoriale dei Promessi sposi", e ripercorre le tappe fondamentali – in particolare traduzioni e recensioni – che hanno segnato la diffusione dell’opera manzoniana in Europa.