Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Eventi e novità  »  Archivio 2005  »  Presentazione a Roma del nuovo programma eContentPlus

Menu della sezione


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


Thu Jul 07 00:00:00 CEST 2005

PRESENTAZIONE A ROMA DEL NUOVO PROGRAMMA ECONTENTPLUS

L'Opib organizza alla Biblioteca Nazionale un seminario sul Programma europeo eContentPlus.

Un'immagine del Teatro Civico di Alghero

L'OPIB - Osservatorio dei Programmi Internazionali per le Biblioteche organizza a Roma, presso la Biblioteca Nazionale Centrale in Viale Castro Pretorio 105, il 14 e 15 luglio, un seminario sul Programma europeo eContentPlus e sul nuovo bando 2005.

Scopo del seminario è la presentazione del bando del 2005 del nuovo programma eContentPlus e allo stesso tempo discutere con archivisti, bibliotecari e altri operatori del settore il contesto, definito dalle priorità della Commissione, individuare quali possibilità concrete si aprono e far emergere esigenze e proposte italiane.

Il nuovo programma eContentPlus mira a rendere i contenuti digitali dei paesi europei più accessibili utilizzabili e sfruttabili.
Il programma riconosce un particolare interesse ai contenuti culturali ed ai documenti che possono costituire materiale educativo.
L'obiettivo è quello di stimolare lo sviluppo di servizi di qualità in questo settore destinati ad un vasto pubblico dai ricercatori agli studenti, dalle imprese ai cittadini.
Particolare attenzione è dedicata al problema della facilità dell'accesso ed alle interfacce multilingue. I lavori saranno articolati su due giornate e prevedono la partecipazione di un esperto eContent che presenterà le linee di intervento predisposte, finalità e modalità del Programma ed illustrerà il Modello di Business su cui dovranno essere basate le proposte da sottoporre alla Commissione.

Il Modello di Business di riferimento per eContent è oramai sufficientemente consolidato; nel nostro caso oltre ai produttori/proprietari di contenuti digitali (individuabili in biblioteche, archivi ecc.) è necessario prevedere il coinvolgimento di entità in grado di sviluppare/fornire servizi a valore aggiunto (società, consorzi ecc.) basati sul "riuso" di informazioni prevalentemente pubbliche e di assicurare un autosostentamento dell'iniziativa al termine del contratto con la Commissione.

La partecipazione al seminario anche di società private, oltre che di istituzioni pubbliche, consentirà pertanto una più approfondita comprensione dei reciproci interessi/aspettative.

Programma
Prima giornata - 14 luglio
Sala Conferenze
Mattina
9.30

  • Saluti ed introduzione del Direttore del Dipartimento – prof. Salvatore Italia
  • Saluto del direttore della Biblioteca - dott. Osvaldo Avallone
  • Presentazione del seminario del Direttore dell’Opib – d.ssa M.C. Sotgiu
  • Presentazione del programma e degli obiettivi del bando – ing. Giorgio Dori
  • Domande e risposte
    Pomeriggio
    14.30
    • L'informazione del settore pubblico come asset economico: le implicazioni e le sfide per una politica del settore – Dott. Daniela Battisti - Ministero dell’Innovazione Tecnologica
    15.30
    • Aggiornamento sulle problematiche Copyright/IPR nel settore dei Beni Culturali in Italia e nei principali paesi europei Dott. Anna Maria Mandillo - ICCU
    • Discussione
    Seconda giornata - 15 luglio
    Sala 1-2
    Mattina

    9.30
    • Presentazione di alcuni casi di progetti/iniziative di successo nel settore del Cultural Heritage Dott. Flavio Tariffi - Space spa
    • Discussione di idee di progetto presentate da archivi e biblioteche e simulazione della preparazione di una proposta
    • Definizione di un Piano di Attività per supportare e favorire la presentazione di proposte e la ricerca di partner
    13.00
    • Conclusioni
>