Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Eventi e novità  »  Archivio 2006  »  Nostalghia. Ritmi e linguaggi del cuore.

Menu della sezione


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


Tue Nov 21 00:00:00 CET 2006

NOSTALGHIA. RITMI E LINGUAGGI DEL CUORE.

Incontro di poesia e musica italiana, russa e slava il 21 novembre alla Biblioteca Nazionale di Roma

Un'immagine dell'invito

Un incontro di poesia e musica italiana, russa e slava nell’ambito della mostra Mal di Russia, amor di Roma, attualmente in corso alla Biblioteca nazionale di Roma.

Il programma dello spettacolo, previsto per martedì 21 novembre alle ore 16,30, di cui sono protagonisti scrittori e artisti di fama internazionale, si snoda attraverso un percorso di letture poetiche ed esecuzioni musicali che si richiamano al comune sentimento della nostalgia, vissuto da chi è lontano dal proprio paese di origine.

Tra gli ospiti d’onore:

Corrado Calabrò, poeta e scrittore, oltre che uno dei maggiori uomini di legge del nostro paese, attuale presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Le sue poesie sono state tradotte in ben 11 lingue e l’Università Mechnikov di Odessa gli ha conferito nel 1997 la laurea “Honoris Causa” per la sua opera letteraria.

La scrittrice Barbara Alberti, che leggerà brani del suo romanzo Gelosa di Majakowskij.

Tijana Dijerkovic’, scrittrice serba e coordinatrice della serata, che leggerà una poesia di suo padre il poeta Momc’ilo Dijerkovic’.

Elio Pecora, autore di numerosi libri di poesie e presente con vivacità nel panorama letterario italiano.

Il giornalista Evgenji Vaghin, che leggerà le poesie di Valentin Sokolov, poeta dissidente, internato nei lager dal regime sovietico e morto nel 1982

Natasha Stepanova, poetessa russa che vive da anni in Italia e ha pubblicato recentemente un libro di poesie in italiano.

La principessa Elena Wolkonskji, personaggio storico della comunità russa, che leggerà una sua poesia.

La poetessa Olga Sedakova, a Roma per l’ occasione, considerata l’erede della tradizione dei grandi poeti russi del ‘900 e apprezzata anche come studiosa dal mondo accademico internazionale (famose in Russia le sue traduzioni di Francesco d’Assisi, Dante, Petrarca).

Le esecuzioni musicali sono affidate al Coro di San Nicola Taumaturgo in Roma, al chitarrista Andrei Senokosov e a Davide Cavuti con il Grand Tango Ensemble.