Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Eventi e novità  »  Archivio 2010  »  Torna a Farfa "Lib(e)ri sulla carta"

Menu della sezione


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


Thu Sep 16 00:00:00 CEST 2010

TORNA A FARFA "LIB(E)RI SULLA CARTA"

Seconda edizione dal 24 al 26 settembre nel Borgo della cittadina della Sabina

Logo

Da venerdì 24 a domenica 26 settembre torna in Sabina Lib(e)ri sulla Carta, manifestazione dedicata ai libri con ospiti prestigiosi come il neo vincitore del Premio Strega Antonio Pennacchi. La seconda edizione si terrà nel Borgo di Farfa, nel territorio del comune di Fara in Sabina, in provincia di Rieti.
Si rinnova, quindi, l'appuntamento con gli editori indipendenti, gli autori affermati ed emergenti, i collettivi di scrittori, i circoli e le riviste letterarie. Tra gli incontri in programma, quelli con Angela Bubba, che a soli 21 anni è stata selezionata per il 64° Premio Strega con il suo romanzo d'esordio "La casa" (Ed. Elliot), che aprirà la tre giorni letteraria, e Barbara Garlaschelli, anch'essa finalista del prestigioso premio letterario, che presenterà "Non ti voglio vicino" (Ed. Frassinelli).

Lib(e)ri sulla Carta è principalmente una festa, nella quale l'amore per la lettura e la scrittura si contaminano con musica, teatro e tutte le forme d'arte che possono contribuire ad attirare l'attenzione, almeno una volta l'anno sulla Letteratura. E' uno spazio dedicato a chi scrive, chi legge e chi edita, ma anche un omaggio a quanti, nel nostro paaese si impegnano perché la Letteratura non diventi uno strumento ad appannaggio di pochi, rispondente più alle regole del mercato che a quelle dell'ispirazione.
In programma dunque reading, discussioni di opere letterarie, presentazioni di libri, musica, spettacoli teatrali e workshop di scrittura creativa. Saranno presenti anche stand enogastronomici.

Per informazioni: www.liberisullacarta.it