Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Eventi e novità  »  Archivio 2013  »  Alexandria Scriptori Festival

Menu della sezione


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


Mon May 20 11:01:00 CEST 2013

ALEXANDRIA SCRIPTORI FESTIVAL

Alessandria, Palazzo Monferrato, 25 e 26 maggio 2013

Avrà luogo sabato 25 e domenica 26 maggio presso Palazzo del Monferrato ad Alessandria la IV edizione di Alexandria Scriptori Festival, festival/raduno nazionale di scrittori organizzato dall’Associazione artistico-letteraria Dietro l’Arte con la collaborazione di Lillibo Teatro, dell’Associazione Archicultura, dell’Associazione Pendolari dell’Acquese e della libreria Ubik-Fissore di Alessandria e con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura - Salone Internazionale del Libro di Torino, della Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Alessandria, della Società Consortile Palazzo del Monferrato di Alessandria,della Provincia di Alessandria e della Città di Alessandria.
Alexandria Scriptori Festival è un festival/raduno culturale, ma soprattutto un laboratorio di idee ampio e aperto, in cui scrittori, poeti, musicisti, sceneggiatori, drammaturghi, attori, registi, critici letterari, filosofi, psicologi, editori, giornalisti, agenti letterari provenienti da tutt’Italia si incontrano per scambiare opinioni e riflessioni sull’evoluzione della scrittura nel tempo e sui suoi rapporti con la società contemporanea e con i vari campi del sapere, in particolare attraverso lo svolgimento di tavole rotonde di approfondimento e discussione che si rapportano alle varie forme di scrittura, da quella artistica a quella di carattere scientifico, con un approccio interdisciplinare.
A caratterizzare il festival è la sua stessa formula, volta a valorizzare al massimo la vocazione di laboratorio di idee nato per condividere, attraverso la scrittura, una riflessione sulle tendenze della contemporaneità, quale stimolo e contributo per immaginare e attivare nuove e positive prospettive di visuale sul mondo che cambia. Perno dell’innovativa formula è la stretta correlazione tra il festival e i due concorsi letterari promossi e correlati, Premio Contemporanea (dedicato ai testi inediti)e Premio Contemporanea d’Autore(dedicato ai testi pubblicati nell’anno solare in corso al momento dell’uscita del bando). Tale stretta correlazione si sostanzia nella strutturazione delle tavole rotonde a partire dalle tematichedei testi vincitori di ognuna delle categorie in concorso di entrambi i premi, con la possibilità, per i rispettivi autori, di essere protagonisti, nelle giornate dell’evento, delle tavole rotonde stesse.
L'onda di energia culturale e di grande fermento che ha travolto fin da subito gli organizzatori del festival vuole essere una risposta chiara e decisa ad una situazione di crisi e apparente stallo della città, risposta concretizzatasi nell'impegno che un gruppo di giovani volontari, membri e simpatizzanti dell’Associazione Dietro l'Arte, hanno messo in campo per far puntare i riflettori verso una manifestazione che ha tutte le caratteristiche per diventare momento di riflessione per l’intero Paese. Sono nate così, allo scopo di far rete, importanti collaborazioni con realtà associative aventi lo scopo di rilanciare la nazione attraverso una rinnovata alleanza tra cultura ed economia imprenditoriale, mettendo in condivisione le conoscenze e le esperienze di chi, in modi diversi e complementari, lavora per affermare un cambiamento e un rinnovamento del tessuto culturale, sociale, istituzionale e amministrativo. Ecco quindi la collaborazione e il reciproco sostegno con le associazioni ItaliaCamp e R.e.na. (Rete delle Eccellenze Nazionali), la cui logica è quella di condividere un percorso innovativo con persone motivate e positive, desiderose di trasmettere valori e principi costruttivi, di non nascondere i propri sogni, di vedere al di là della crisi. L'obiettivo di fondo del festival, infatti, è proprio quello di raccontare il cambiamento. Ecco, dunque, l'importanza della partecipazione attiva degli scrittori, dei poeti, degli uomini e delle donne di teatro, dei giornalisti e di tutti gli artisti che si fanno portatori di un tale rinnovamento. Ecco, quindi, l'importanza di svolgere un ruolo da protagonisti, di non aspettare che le cose accadano, ma di contribuire a fare in modo che una città come Alessandria, nonostante le sue attuali e ben note difficoltà, possa ancora distinguersi per una significativa operazione culturale. La sfida è stata lanciata, in particolare, attraverso i concorsi Premio Contemporanea 2013 e Premio Contemporanea d'Autore 2013, due occasioni concrete per far emergere risorse creative ed espressive di qualità – voci più che mai utili in questo periodo storico - e per vivere intensamente la scrittura mettendola al servizio della costruzione di futuro, indagando la contemporaneità nei suoi vari aspetti secondo il tema generale "CONTEMPORANEA, TRA MEMORIA E FUTURO... IL NOSTRO TEMPO".

Ulteriori info: www.alexandriascriptorifestival.it