Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Eventi e novità  »  Archivio 2015  »  Europeana Sounds 2015: The Future of Historic Sounds

Menu della sezione


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


Tue Sep 22 00:00:00 CEST 2015

EUROPEANA SOUNDS 2015: THE FUTURE OF HISTORIC SOUNDS

Il 2 ottobre 2015 la BnF - Bibliothèque nationale de France accoglierà a Parigi la prima conferenza internazionale del progetto Europeana Sounds

Il 2 ottobre 2015 la Bibliothèque nationale de France ospiterà  “Europeana Sounds 2015: The Future of Historic Sounds”.
L’evento internazionale pone l’accento sulla ricchezza del patrimonio sonoro europeo e sulle iniziative volte a salvaguardarlo e valorizzarlo, facendo emergere patrimoni che resterebbero nascosti.  Nel corso della conferenza, a cui parteciperanno esperti da tutta Europa, si contribuirà a definire il futuro del patrimonio sonoro, condividendo saperi e considerando l’apporto delle nuove tecnologie. Sono previsti sia interventi di relatori sia discussioni riguardo vari temi, che spaziano dal diritto d’autore alla riscoperta degli archivi. Verranno inoltre presentate le ultime innovazioni tecnologiche relative al patrimonio sonoro attraverso coinvolgenti dimostrazioni e performance a sorpresa.

L'Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche Italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU) partecipa al progetto Europeana Sounds, con i contenuti forniti dall'Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi (ICBSA) in qualità di aggregatore attraverso il portale Internet Culturale.

Per maggiori informazioni, per consultare il programma e per registrarsi all'evento:
www.europeanasounds.eu/intro