Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Eventi e novità  »  Archivio 2016  »  Patto per la lettura

Menu della sezione


EVENTI E NOVITA'

Mon May 14 14:38:00 CEST 2018

Ecco gli appuntamenti della Biblioteca Universitaria e della Biblioteca Nazionale di Napoli

Mon May 07 00:32:00 CEST 2018

Sono disponibili due nuove collezioni digitali del Sistema Bibliotecario di Ateneo di Firenze

Tue Apr 24 11:01:00 CEST 2018

 Ha inizio l’ottava edizione della campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il Libro e la Lettura

Tue Jan 16 10:54:00 CET 2018

Un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali, quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


Thu May 26 00:37:00 CEST 2016

PATTO PER LA LETTURA

Firmato l'accordo con le tv per promuovere la lettura in ogni genere di programma televisivo

Roma, martedì 24 maggio 2016. Nella sede del Mibact del Collegio Romano, il ministro Dario Franceschini ha firmato il "Patto per la lettura" con i principali editori televisivi italiani -  Rai, Mediaset, La7, Sky e Discovery: erano presenti a siglare il documento il direttore generale della Rai - Antonio Campo dall’Orto, il presidente Mediaset - Fedele Confalonieri, l’amministratore delegato di La7 - Marco Ghigliani, l’executive vice president di Sky Italia - Frédéric Michel e il direttore generale di Discovery Italia - Marinella Soldi.
Molti ed articolati i punti del documento nel quale si chiede, in base a precisi accordi, di promuovere l'abitudine alla lettura tra i "lettori deboli" ed i "non lettori".
"Esistono molte trasmissioni di qualità per i lettori - ha sottolineato il Ministro - questo Patto mira a diffondere l'abitudine della lettura anche in quelle fasce di persone che non leggono - poi ha concluso - portare la lettura nelle trasmissioni più generaliste, non solo in quelle per lettori forti, è un dato importante: leggere fa bene alla mente, fa bene all'anima e aiuta i consumi culturali".

Ecco il documento integrale