Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Collezioni  »  Emeroteca digitale della Puglia

Menu della sezione


Temi:


EVENTI E NOVITA'

27.09.2016

La conferenza AIUCD 2017 si svolgerà dal 26 al 28 gennaio 2017 a Roma, organizzata da Digilab, dell'Università degli studi Sapienza in cooperazione con il network DiXiT (Digital Scholarly Editions Initial Training Network)

27.09.2016

Al via la campagna nazionale del MiBACT per promuovere in classe la lettura ad alta voce. Primo passo, 28 settembre con l'iscrizione delle scuole nel sito dedicato e inserimento delle iniziative nella banca dati


Bookmark and Share

Pagina dei contenuti


EMEROTECA DIGITALE DELLA PUGLIA

Biblioteca provinciale Santa Teresa dei Maschi-De Gemmis - Bari

La collezione Emeroteca digitale della Puglia comprende circa 900 testate di periodici posseduti dalle biblioteche pugliesi e digitalizzate dalle biblioteche capofila dei poli SBN all’interno del progetto finanziato dalla Regione Puglia nell'ambito del POR FESR 2007-2013.
Lo scopo è quello di presentare una selezione di periodici stampati in Puglia o comunque attinenti il territorio pugliese, nel periodo che va dagli inizi del 1800 fino alla metà del 1900 con alcune eccezioni che si spingono fino agli anni 2000.
La stampa locale, testimone preziosa della vita sociale, politica ed economica, è un patrimonio, talvolta anche raro, che va salvaguardato dall’usura ma anche ulteriormente valorizzato per permettere agli studiosi di storia locale e del Mezzogiorno di approfondire le tematiche meridionalistiche attraverso riviste che, pur trattando vari argomenti e con orientamenti politici diversi, evidenziano la caratteristica di voler investigare il passato della regione Puglia nella rievocazione storica delle sue vicende politiche, economiche e sociali, senza trascurare gli aspetti culturali ed artistici.
Di notevole interesse si segnalano all’interno della raccolta, oltre diversi fogli unici o comunque testate che ebbero vita breve, la storica testata stampata dal tipografo V. Vecchi Rassegna pugliese di scienze, lettere ed arti, ma anche la Rassegna tecnica pugliese, organo del Collegio degli ingegneri e degli architetti pugliesi, la Rivista di giureprudenza, il Giornale delle Puglie, il Giornale del Regno delle Due Sicilie, Puglia rossa organo della federazione socialista di Terra di Bari, il giornale umoristico Fanfulla.
Numerosi sono i periodici di interesse locale come L’Iride, Favilla, Altamura, La Sferza, Il circondario di Barletta, Noci gazzettino, Il Rubastino, Il faro di Vieste, il Gazzettino Dauno, il Giornale dell'Intendenza di Capitanata, l’Asso di bastone.
Si segnalano altresì diversi periodici napoletani, tra cui Poliorama pittoresco, Il Lucifero, Il Monitore napolitano, posseduti dalle biblioteche pugliesi e presenti nella collezione.