Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Collezioni  »  Storia locale. Foggia e il suo territorio

Menu della sezione


Temi:


EVENTI E NOVITA'

Wed Dec 06 00:05:00 CET 2017

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica su Europeana per capire come cittadini, professionisti e organizzazioni usino la piattaforma digitale dell'UE per il patrimonio culturale

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

Pagina dei contenuti


STORIA LOCALE. FOGGIA E IL SUO TERRITORIO

Biblioteca provinciale La Magna Capitana - Foggia

La collezione riprende il progetto della Biblioteca provinciale di Foggia denominato Meravigliosa Capitanata, consistente in una una serie di siti specialistici monotematici relativi a personaggi e temi legati al territorio della Capitanata, con informazioni generali, di dettaglio e specialistiche affiancate dalle fonti documentarie. Grazie al progetto finanziato dalla Regione Puglia nell'ambito del P.O. FESR 2007-2013, è stato possibile digitalizzare e dotare di metadati oltre 900 volumi, comprendenti sia libri antichi che moderni, rispondenti alle succitate caratteristiche. Si va dalle opere del celebre scienziato Giuseppe Rosati (1752-1814), ai volumi pubblicati tra Quattrocento e Cinquecento da Alessandro Minuziano, e posseduti dalla Biblioteca comunale di San Severo a lui intitolata. La parte più consistente della collezione è costituita dal Fondo locale della Biblioteca provinciale, costituitosi a partire dal 1834 e arricchitosi nel tempo di importanti donazioni e acquisizioni, tra le quali la biblioteca dell’illustre filologo cerignolano Nicola Zingarelli, i cui studi sono presenti tra i materiali digitalizzati. Molto nutrita la presenza di opuscoli che, insieme ai volumi su ricordati, concorrono a testimoniare  i diversi aspetti delle vita del territorio, dalle tradizioni popolari, all’agricoltura, dalla cronaca locale all’urbanistica, dall’archeologia alla statistica, con l’obiettivo di custodire e trasmettere l’eredità storica e culturale della comunità dell’intera Capitanata.