Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Collezioni  »  Libri antichi delle biblioteche della provincia di Brindisi

Menu della sezione


Temi:


EVENTI E NOVITA'

Wed Dec 06 00:05:00 CET 2017

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica su Europeana per capire come cittadini, professionisti e organizzazioni usino la piattaforma digitale dell'UE per il patrimonio culturale

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

Pagina dei contenuti


LIBRI ANTICHI DELLE BIBLIOTECHE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

Biblioteca provinciale di Brindisi

La collezione comprende 224 edizioni del '500 e qualche esemplare del '600 conservati presso le biblioteche di Ostuni, Mesagne, Francavilla Fontana, San Pietro Vernotico, Oria, Brindisi, Latiano, San Vito dei Normanni.
“Libri antichi delle biblioteche della provincia di Brindisi”, “Storia locale. Brindisi e il suo territorio” e l’ “Epistolario di Carlo De Marco” sono state realizzate dalla Biblioteca provinciale di Brindisi, e fanno parte di un progetto più ampio realizzato dalla Regione Puglia con i Fondi europei di sviluppo regionale FESR 2007-2013, Asse IV Cultura. Nel settore dei beni librari sono state coinvolte complessivamente sessanta biblioteche, ripartite per le sei provincie del territorio pugliese. A fine progetto sono state digitalizzate più di 1.800.000 pagine. Questa realizzazione costituisce un primo passo per la valorizzazione del patrimonio librario pugliese con il recupero di testi antichi, delle pubblicazioni sulla storia locale e fondi speciali, mettendo in luce la ricchezza e l’importanza del patrimonio bibliografico e documentario locale.
In questa collezione, il nucleo dei volumi digitalizzati interessa le discipline: filosofia, letteratura, religione e scienze con autori come San Tommaso d’Aquino, Roberto Bellarmino, Erasmo da Rotterdam, Pietro Bembo, Ulisse Aldrovandi. Ripropone trattati di agricoltura del 1575, e opere di grande interesse di amministrazione dello Stato con le Decisiones Sacri Consilii Neapolitani, opere storiche in greco antico Polybioy metapolitoy istorion biblia è kai epitmai ib. = Polybij megapolitani historiarum libri priores quinque, Nicola Perotto episcopo Sipontino interprete. Item epitome sequentium librorum usque ad decimumseptimum... Rerum quoq ..., o in volgare come Della historia vinitiana di m. Pietro Bembo card. volgarmente scritta. [...].