Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Esplora  »  Collezioni digitali

Menu della sezione


Temi:

EVENTI E NOVITA'

Fri Sep 15 12:06:00 CEST 2017

L’Institut français Italia e il Service de coopération et d’action culturelle dell’Ambasciata di Francia in Italia organizzano per la seconda volta il Premio Stendhal, riconoscimento letterario per la traduzione dal francese verso l’italiano

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


COLLEZIONI DIGITALI

« prec 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 succ »
logo

Carte geografiche. Carte manoscritte Giachi

Biblioteca nazionale centrale - Firenze

Si tratta di 250 carte manoscritte comprendenti portolani e carte nautiche dei secoli XV-XVII e le carte della bottega del cartografo Luigi Giachi e dei figli Antonio e Francesco (XVIII secolo).

logo

Carte geografiche. Fondo Palatino

Biblioteca nazionale centrale - Firenze

Si tratta di una raccolta di 829 mappe, composte di circa 3000 fogli. Comprende carte a stampa, e in piccola parte manoscritte, di grandi dimensioni, suddivise a stacchi e rimontate su tela, che non hanno subito danni con l'alluvione del 1966.
logo

Carteggi del padre camaldolese matematico Guido Grandi

Biblioteca universitaria - Pisa

È un carteggio di circa 4.000 lettere che il padre camaldolese Guidi Grandi, vissuto tra la fine del Seicento e gli inizi del Settecento, intrattenne con i più importanti scienziati italiani quali Alessandro Marchetti, Antonio Magliabechi, Eustachio Manfredi e Angelo Calogerà.

logo

Carteggio Michele Ferrucci

Biblioteca universitaria - Pisa

Ampio carteggio di Michele Ferrucci, docente dell’ateneo pisano e direttore della Biblioteca universitaria per oltre un trentennio, e di sua moglie Caterina Franceschi di cui fanno parte lettere autografe di illustri politici e letterati.

logo

Carteggio Placido Tardy

Biblioteca universitaria - Genova

Il Carteggio del matematico Placido Tardy, professore universitario e attivista politico risorgimentale, con prestigiosi matematici italiani e stranieri consta di 784 unità ed è stato donato alla Biblioteca universitaria di Genova nel 1925 dal prof. Gino Loria. L'arco cronologico del carteggio è 1837-1904.

logo

Cartografia e materiali grafici Marciani

Biblioteca nazionale Marciana - Venezia

Raccolta di materiali cartografici e grafici, manoscritti e a stampa datati tra il XV e il XIX secolo. Si tratta di una delle collezioni più interessanti relativamente a tale genere di materiali e certamente anche uno delle più cospicue a livello internazionale.

logo

Cataloghi Laurenziani

Biblioteca Medicea Laurenziana - Firenze

 
Si tratta di 13 cataloghi redatti dal canonico laurenziano Angelo Maria Bandini, bibliotecario della Laurenziana dal 1757 al 1803. Essi contengono la descrizione dei manoscritti dei classici greci, latini e orientali provenienti dalle biblioteche signorili e degli ordini religiosi.
logo

Catalogo della biblioteca del convento di Santa Maria in Aracoeli di Roma

Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II - Roma

I tre volumi Catalogo topografico della biblioteca aracelitana di Roma (1/1-2) e Appendice di libri della Biblioteca eborense non registrati nel vecchio catalogo. 1884, (1/3), fanno parte della raccolta Antichi cataloghi della Biblioteca nazionale centrale di Roma. Il fondo è costituito da 57 manoscritti, per la gran parte cataloghi di biblioteche conventuali e alcuni anche di raccolte private, non tutti identificati.

logo

" Cavalcare " l’Unità: satira, politica, cultura nei giornali napoletani dell'Ottocento

Biblioteca universitaria - Napoli

La raccolta contiene numerosi giornali risorgimentali stampati prevalentemente a Napoli negli anni a cavallo dell'Unità posseduti dalla Biblioteca universitaria di Napoli. Si tratta di giornaletti di pochi pagine, espressione di gruppi di intellettuali politicamente impegnati e in cui prevaleva la satira poltica e di costume. Oltre ai periodici sono stati digitalizzati alcuni fogli volanti relativi al processo unitario.

logo

Codices Cavenses

Biblioteca statale del Monumento nazionale - Badia di Cava de' Tirreni (SA)

La biblioteca che risale al secolo XI possiede, tra le sue collezioni, 65 codici membranacei che sono qui riprodotti in formato digitale e rappresentano le opere più antiche possedute dalla biblioteca.


« prec 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 succ »



COLLEZIONI DIGITALI



TEMI