Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Esplora  »  Religione  »  Teologia cristiana

Menu della sezione


Temi:

EVENTI E NOVITA'

Wed Dec 06 00:05:00 CET 2017

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica su Europeana per capire come cittadini, professionisti e organizzazioni usino la piattaforma digitale dell'UE per il patrimonio culturale

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share


???pagina.contenuti???


TEOLOGIA CRISTIANA


logo

Bibliotheca Mureti

Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II - Roma

La collezione riguarda gli esemplari più significativi, molti riccamente postillati, della biblioteca appartenuta a Marc Antoine Muret (Limoges 1526 - Roma 1585), umanista, critico e commentatore di autori classici, oggi in parte custoditi presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma.

logo

BIM - Bibliotheca Italica Manuscripta: descrivere, documentare, valorizzare i manoscritti medievali d'Italia

Biblioteca Angelica - Roma

La collezione ospita le riproduzioni digitali di manoscritti greci e latini conservati in Italia realizzate nell’ambito del progetto PRIN 2010-2011 “Bibliotheca Italica Manuscripta”, con il contributo delle biblioteche di conservazione coinvolte. Comprende attualmente la digitalizzazione integrale di tutti i 127 manoscritti greci della Biblioteca Angelica e di un primo nucleo di 57 manoscritti greci della Biblioteca Vallicelliana, in corso di descrizione nel quadro del sottoprogetto “MaGI – Manoscritti greci d’Italia”.

logo

Codices Cavenses

Biblioteca statale del Monumento nazionale - Badia di Cava de' Tirreni (SA)

La biblioteca che risale al secolo XI possiede, tra le sue collezioni, 65 codici membranacei che sono qui riprodotti in formato digitale e rappresentano le opere più antiche possedute dalla biblioteca.

logo

Edizioni antiche della Biblioteca S. Maria Occorrevole di Piedimonte Matese

Biblioteca del Convento S. Maria Occorrevole - Piedimonte Matese (CE)

Collezione di volumi rari, andati all'indice dell'Inquisizione ma conservati nella piccola biblioteca conventuale, o aventi particolare pregio e importanza storica perché legati alla fondazione stessa dell'istituzione religiosa francescana. Principalmente sono presenti testi di ascetica e teologia spirituale ma non mancano volumi di tematica varia e notevole valore.

logo

Hildegard von Bingen della Biblioteca statale di Lucca

Biblioteca statale - Lucca

Il codice contiene il Liber divinorum Operum,  nel quale sono presentate le visioni di Hildegard von Bingen.  Il testo di ciascuna visione è composto da una descrizione nella quale la santa espone il contenuto dell’apparizione ed è accompagnato da dieci tavole illustrative a piena pagina.

logo

Manoscritti e incunaboli della Biblioteca civica Barrili di Savona

Biblioteca civica Anton Giulio Barrili - Savona

Manoscritti, tra questi il Codice Gerolimino, e incunaboli, tra questi le Regulae di Sthephanus Masparrautha, della Biblioteca civica Barrili di Savona.

logo

I tesori della Biblioteca del Convento Sant’Antonio di Afragola

Biblioteca del Convento Sant'Antonio - Afragola (NA)

Parte del progetto di digitalizzazione di tutto il posseduto antico della Biblioteca del Convento, questa collezione ne mostra i tesori, i testi più pregiati:  manoscritti, incunaboli e cinquecentine.

logo

Tesori della Biblioteca statale di Lucca

Biblioteca statale - Lucca

Collezione composta da ventidue codici integralmente digitalizzati. La maggior parte di questi proviene dal fondo Lucchesini, divenuto di proprietà dell’Istituto dal 1833 con l’acquisto dagli eredi di Giacomo e Cesare Lucchesini. Una campionatura che, seppur limitata rispetto al numero complessivo di codici posseduti, permette di comprenderne la notevole importanza.


COLLEZIONI DIGITALI



TEMI