Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Società geografica italiana (SGI) - Roma

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Tue Jan 16 10:54:00 CET 2018

Un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali, quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale

Thu Feb 01 00:09:00 CET 2018

Il portale 14-18.it si arricchisce di una nuova sezione che raccoglie una serie di mostre virtuali dedicate al periodo bellico

Fri Feb 02 13:52:00 CET 2018

Scadenza del bando: 16 aprile 2018


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


SOCIETÀ GEOGRAFICA ITALIANA (SGI) - ROMA

Indirizzo: Villa Celimontana. Via della Navicella, 12 - 00184 Roma
Telefono: +39 06 7008279
Fax: +39 06 77079518
Email: biblioteca@societageografica.it
Sito web: http://www.societageografica.it/
120px-Societa_geografica_italiana_295

La Società Geografica Italiana ONLUS è il più antico Sodalizio geografico italiano, fondato a Firenze nel 1867. È ente morale tutelato e vigilato dallo Stato e non persegue fini di lucro, ma ha esclusiva finalità di solidarietà sociale e per scopo il progresso delle scienze e conoscenze geografiche. Nello specifico, promuove e favorisce il progresso degli studi geografici con particolare riguardo alla conoscenza del territorio, paesaggio ed ambiente, e alla salvaguardia dei beni culturali, ambientali e paesaggistici. Inoltre promuove la diffusione in Italia di una cultura geografica facendosi iniziatrice, per questo scopo, di pubbliche riunioni, conferenze, escursioni, viaggi di studio, proiezioni,convegni, tavole rotonde, ecc. Promuove e favorisce ogni studio specialmente diretto alla conoscenza del territorio nazionale e di tutte le altre regioni della Terra, specialmente quelle con le quali più stretti sono, o possono divenire, i rapporti economici, culturali e politici dell'Italia e dell'Europa.