Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Biblioteca nazionale - Potenza

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Fri Sep 15 12:06:00 CEST 2017

L’Institut français Italia e il Service de coopération et d’action culturelle dell’Ambasciata di Francia in Italia organizzano per la seconda volta il Premio Stendhal, riconoscimento letterario per la traduzione dal francese verso l’italiano

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


BIBLIOTECA NAZIONALE - POTENZA

Indirizzo: Via del Gallitello, 103 - 85100 Potenza
Telefono: +39 0971 394211
Fax: +39 0971 1941467
Email: bn-pz@beniculturali.it
Sito web: http://www.bnpz.beniculturali.it/
Esterno della biblioteca

La Biblioteca Nazionale di Potenza è una biblioteca pubblica statale che dipende dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Istituita con D.M. del 18 dicembre 1974, iniziò la propria attività alla fine del 1983 come sezione staccata della Biblioteca Nazionale di Napoli; divenne autonoma con D.P.R. del 20 giugno 1984 e fu inaugurata l’8 dicembre 1985. Il suo fondo istitutivo è costituito dalla raccolta di Giuseppe Viggiani - pittore e bibliofilo, nipote del grande meridionalista lucano Giustino Fortunato - composta da oltre 15.000 unità bibliografiche di contenuto prettamente umanistico. La Biblioteca possiede anche la prestigiosa collezione di opere d’arte del pittore e scultore italo-americano Albert Friscia (1911-1989), donata dalla potentina Lidia Di Bello, vedova dell’artista. Tra i fondi bibliografici che arricchiscono il patrimonio dell’Istituto, si segnalano i fondi Larotonda, Carlucci, Giglio, Gravina, Solimena, Restivo, Labella, Perretti e Troiani. La biblioteca, oltre ad assolvere ai propri compiti istituzionali, svolge anche un’intensa attività di promozione della cultura locale, curando l’accrescimento, la fruizione e la valorizzazione dei documenti relativi alla Sezione Lucana. E’ dotata delle seguenti sale: Sala Lettura, Sala Cataloghi, Mediateca, Emeroteca, Sala Propedeutica, Sala Biografia Bibliografia e Consultazione Generale, Sala Sezione Lucana e Studi Meridionalistici, Sala Viggiani, Sala Euterpe, Sala Mostre e Sala Conferenze. Offre al pubblico i seguenti servizi: lettura, consultazione, informazione bibliografica, prestito locale ed interbibliotecario, riproduzione, accesso ad Internet, visite guidate e concessione d’uso degli spazi per eventi culturali. Attualmente, il patrimonio della Biblioteca è costituito da circa 300.000 unità bibliografiche.