Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane (Iccu) - Roma

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Tue Oct 03 12:30:00 CEST 2017

Dal 28 settembre 2017 è attiva la Banca Dati per inserire programmi ed eventi

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


ISTITUTO CENTRALE PER IL CATALOGO UNICO DELLE BIBLIOTECHE ITALIANE (ICCU) - ROMA

Indirizzo: Viale Castro Pretorio, 105 - 00185 Roma
Telefono: +39 06 49210425
Fax: +39 06 4959302
Email: mbac-ic-cu@mailcert.beniculturali.it
Sito web: http://www.iccu.sbn.it
Iccu01
L'Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU) assume l'attuale denominazione nel 1975 a seguito della costituzione del Ministero per i beni e le attività culturali, subentrando al Centro nazionale per il catalogo unico creato nel 1951 con il compito di catalogare l'intero patrimonio bibliografico nazionale.
Tale obiettivo iniziale è oggi realizzato dal Servizio bibliotecario nazionale (SBN), la rete informatizzata di servizi nazionali cui partecipano biblioteche dello Stato, degli Enti locali e delle Università, che contribuiscono, tramite catalogazione partecipata, alla creazione del catalogo collettivo nazionale realizzato e gestito dall'Istituto.
L’ICCU ha inoltre la responsabilità di indirizzare, produrre e diffondere le norme standard per la catalogazione delle diverse tipologie di materiali dai manoscritti ai documenti multimediali.
L'Istituto costituisce il punto di riferimento, a livello nazionale, per tutte le problematiche di carattere scientifico e tecnico che coinvolgono le biblioteche italiane. Inoltre coordina ed orienta le singole biblioteche riguardo la digitalizzazione del patrimonio bibliografico nazionale e nello specifico promuove e gestisce progetti di digitalizzazione svolgendo funzione di selezione, supervisione e monitoraggio. Svolge il ruolo di raccordo, a livello internazionale, con gli operatori del settore e si occupa dell’aspetto informativo e divulgativo nella rete attraverso il portale Internet culturale.
L’Istituto, sempre in quest’ambito, cura anche la redazione della rivista DigItalia, unica rivista del settore nel MiBAC, che è consultabile anche online.