Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Biblioteca provinciale - Potenza

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

30.06.2015

Il Centro per il libro e la lettura lancia un questionario per verificare la presenza di biblioteche nelle scuole

25.05.2015

Scopri i documenti storici della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze presenti nella Biblioteca Digitale

29.05.2015

Una piattaforma online per raccontare gli avvenimenti storici e culturali di 100 anni prima attraverso testi, immagini, video e giornali dell'epoca grazie alla collaborazione della Biblioteca Nazionale centrale di Roma

09.06.2015

Sono state presentate le iniziative per rendere omaggio al Sommo Poeta: 187 eventi in Italia e 173 all’estero


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


BIBLIOTECA PROVINCIALE - POTENZA

Indirizzo: Via Maestri del Lavoro, 13 - 85100 Potenza
Telefono: +39 0971 417500
Fax: +39 0971 417511
Email: biblioteca@provinciapotenza.it
Sito web: http://www.provincia.potenza.it/provincia/detail.jsp?otype=1126&id=109485
Sede attuale - Via Maestri del Lavoro

La Biblioteca provinciale di Potenza nasce nel 1899 per volere della Deputazione provinciale di Basilicata, dietro sollecitazione di alcuni intellettuali lucani, e fa parte delle biblioteche italiane cui spetta di diritto il deposito di una copia di tutto quanto viene pubblicato nella regione, riconfermato con la legge sul deposito legale n. 106/2004 e relativo regolamento di attuazione (dPR n. 252/2006).
Il patrimonio cartaceo comprende manoscritti, incunaboli, cinquecentine, libri del Seicento e del Settecento, (provenienti in gran parte da conventi soppressi), un importante fondo meridionalistico e storico-letterario del 1800, arricchitosi di volumi del Novecento, di una cospicua collezione di argomento giuridico e di riviste non solo locali.
Di notevole valore è la raccolta lucana, che annovera documentazione dell'intera regione a partire già dal 1600 e alla quale gli autori che inviano i loro libri si pregiano di appartenere. Corpose sono anche la Sala di consultazione e la Sezione ragazzi. Nella Mediateca, dove è possibile consultare materiale multimediale di vario argomento, soprattutto cinematografico, sono disponibili anche servizi specifici per utenti che hanno difficoltà nella lettura. Diverse iniziative sono state intraprese e collaborazioni sono state attivate con enti, istituzioni, associazioni, visto che da sempre la Biblioteca provinciale svolge la sua funzione al servizio della collettività, secondo le raccomandazioni dell'IFLA, per meglio rispondere alle esigenze di informazione, cultura e formazione nell’ambito di un territorio ben più vasto di quello di competenza della Provincia di Potenza e per valorizzare tutte le peculiarità della Basilicata.
Aderisce al Servizio bibliotecario nazionale e la sua raccolta Emerografia lucana in digitale rappresenta la naturale evoluzione verso le funzioni di biblioteca multimediale, come raffigurato nel logo e come presto sarà evidente anche nella nuova sede in costruzione.