Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Biblioteca civica - Ginosa

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


BIBLIOTECA CIVICA - GINOSA

Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele, 95 - 74013 Ginosa
Telefono: +39 099 8290330
Fax: +39 099 8290331
Email: biblioteca@comune.ginosa.it
Sito web: http://www.ginosa.gov.it/
Palazzo della cultura

La biblioteca civica di Ginosa è ubicata nel palazzo della Cultura, struttura multifunzionale, dove vi sono anche un museo civico,  un museo del Parrucchiere, un museo del Barbiere, una sala conferenze. È una biblioteca di pubblica lettura, specializzata in storia del territorio. Offre servizi di reference, consultazione e prestito. Il suo patrimonio documentario è formato da fondo ragazzi con circa 778 libri, dove sono presenti anche quelli relativi al progetto Nati per Leggere, fondo locale con pubblicazioni sul territorio di Ginosa, fondo regionale con circa 515 libri, fondo moderno con circa 4600 documenti di cultura generale, fondo audiolibri con 43 di letteratura italiana e 13 di narrativa per ragazzi, fondo riviste e periodici tra cui alcuni periodici cessati di argomento locale. La Biblioteca ha una propria collana, “Quaderni della Biblioteca Civica – Vestigia Temporis”, inerente storia, cultura e tradizioni del territorio, e finora sono stati pubblicati sei volumi. Sono stati digitalizzati 52 libri del fondo locale. La biblioteca vivica di Ginosa, istituita con deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 28/1/1975, iniziò a funzionare nel maggio del 1989. A partire dal 14/2/1993 fu dislocata in un palazzo del centro storico (palazzo Strada). Infine nel 2004, dopo la ristrutturazione di un antico convento dedicato a Santa Parasceve, la biblioteca fu ivi trasferita, dov’è tuttora collocata. Fu aperta il 18/3/1995 anche una sede distaccata della Biblioteca nella frazione di Marina di Ginosa, affermata località turistica balneare distante dal Comune madre circa 20 chilometri, caratterizzata da 8 chilometri di spiaggia con sabbia fine, a cui da molti anni viene attribuito il prestigioso riconoscimento della bandiera blu. Il suo patrimonio documentario è formato da complessivi 9.700 volumi provenienti in gran parte da donazioni e comprende fondi ragazzi, narrativa, generalità.