Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Biblioteca comunale Giuseppe Melli - San Pietro Vernotico

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


BIBLIOTECA COMUNALE GIUSEPPE MELLI - SAN PIETRO VERNOTICO

Indirizzo: Via S. Antonio, 1 - 72027 San Pietro Vernotico (BR)
Telefono: +39 0831 652803
Fax:
Email: bibliotecamelli@spv.br.it
Sito web: http://www.bibliotecamellispv.it/
SPietr_Melli01

La Biblioteca comunale di San Pietro Vernotico, è stata istituita intorno agli anni Quaranta del secolo scorso. Di particolare pregio è il fondo Melli, che ha un carattere prevalentemente filosofico, è suddiviso per lingue tedesca, italiana, francese e inglese e si aggira intorno ai 10.000 volumi, tra cui spiccano numerosi periodici e testi antichi, ottime collezioni italiane e straniere, studi patristici e di storia del Cristianesimo e pregevoli monografie che riflettono le discipline complementari storiche e storico-letterarie. La restante parte della Biblioteca, in costante incremento, è costituita da un patrimonio librario organizzato a scaffale aperto, e dunque direttamente accessibile dall’utenza: opere enciclopediche, sezione ragazzi, narrativa (italiana e straniera), saggistica (tra cui storia, filosofia, geografia, religione, arte, economia, politica, diritto, informatica), storia locale. Le ultime notizie ufficiali sullo stato della Biblioteca Melli ci dicono che il patrimonio librario complessivo si aggira sui diciottomila volumi, tra monografie e opuscoli; si registra inoltre anche la presenza di numerosi periodici ed opere antiche: 26 cinquecentine, 56 opere del Seicento, 310 del Settecento e 239 del primo trentennio dell'Ottocento. La biblioteca si propone di diffondere la consuetudine alla lettura e di offrire un supporto ai bisogni legati all’istruzione e alla ricerca; favorisce l’accesso alle risorse elettroniche in un processo di integrazione con le risorse tradizionali, promuovendo la fruizione dei documenti multimediali e delle risorse della rete internet da parte degli utenti; si propone quale mezzo di crescita culturale del paese collaborando con i soggetti sociali, culturali e istituzionali del territorio, le scuole e le biblioteche scolastiche, organizzando laboratori di lettura, progetti didattici, seminari e conferenze.