Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Biblioteca comunale Planettiana - Jesi

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Mon May 14 14:38:00 CEST 2018

Ecco gli appuntamenti della Biblioteca Universitaria e della Biblioteca Nazionale di Napoli

Mon May 07 00:32:00 CEST 2018

Sono disponibili due nuove collezioni digitali del Sistema Bibliotecario di Ateneo di Firenze

Tue Apr 24 11:01:00 CEST 2018

 Ha inizio l’ottava edizione della campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il Libro e la Lettura

Tue Jan 16 10:54:00 CET 2018

Un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali, quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


BIBLIOTECA COMUNALE PLANETTIANA - JESI

Indirizzo: Piazza Colocci, 1 - 60035 Jesi (AN)
Telefono: +39 0731 538345 ; +39 0731 538346
Fax: +39 0731 538388
Email: planettiana@comune.jesi.an.it
Sito web: http://www.planettiana.it
Sala Planettiana

Nel rinascimentale Palazzo della Signoria, opera del celebre architetto senese Francesco di Giorgio Martini, è collocata la Biblioteca comunale Planettiana. L'Istituto, fondato nel 1859 grazie alla donazione fatta dal Marchese Angelo Ghislieri della propria scelta libreria, prende il nome dal prezioso fondo librario ed archivistico donato dalla famiglia Pianetti al Comune. Al suo interno custodisce numerosi fondi antichi, frutto soprattutto di prestigiose e significative donazioni e depositi da parte di enti e di privati, che insieme ai fondi moderni compongono un patrimonio librario di oltre 150.000 volumi. Ad esso si affiancano l'Archivio storico comunale e ben 18 archivi di enti e di privati, che vengono frequentemente consultati per ricerche e studi sulla storia locale, marchigiana ed europea. Preziosi sono pure i documenti a carattere musicale, la collezione di stampe e disegni (oltre 2500 esemplari), almanacchi, lunari, carte geografiche e topografiche. Parallelamente alla conservazione dei fondi librari ed archivistici antichi, che continuano ad essere oggetto di conservazione, restauro e valorizzazione, si è andata costituendo nel tempo la Sezione di pubblica lettura, secondo un incremento ragionato e costante che vede ordinati e schedati più di 50.000 volumi. Il servizio è arricchito da sezioni specifiche quali la Sezione dei periodici e quotidiani, la Sezione locale, la Fototeca e la Sezione speciale per ragazzi, mentre apposite iniziative culturali promuovono la lettura rivolta alle varie fasce di età. La cooperazione bibliotecaria avviata fin dagli anni Novanta a livello locale e nazionale, grazie alla sensibilità culturale di moderni mecenati, ha portato a realizzare un catalogo collettivo a dimensione provinciale e uno scambio di informazioni bibliografiche tra le biblioteche secondo le finalità del Servizio Bibliotecario Nazionale, che vede nella Planettiana la biblioteca centrosistema del Polo bibliotecario della Provincia di Ancona.