Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Sistema Bibliotecario di Ateneo. Università degli Studi – Firenze

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI – FIRENZE

Indirizzo: Coordinamento Centrale Biblioteche: Via G. Capponi, 7 - 50121 Firenze
Telefono: +39 055 2756555-56
Fax: +39 055 2756332
Email: cb@sba.unifi.it
Sito web: http://www.sba.unifi.it/index.html
Biblioteca Biomedica

Il Sistema Bibliotecario dell’Università di Firenze nasce nel 1995 a seguito di un importante processo di riorganizzazione che ha interessato un gran numero di biblioteche di Facoltà e fondi librari di Istituto o di Dipartimento, sparse su tutto il territorio cittadino. Grazie soprattutto ad un raggruppamento organizzativo e funzionale dei servizi e l’adozione di modelli omogenei e integrati, è stata realizzata una fusione e una gestione centralizzata di strutture che in precedenza erano state a lungo separate. Il Sistema Bibliotecario è attualmente articolato in cinque Biblioteche di area, la Biblioteca Biomedica, la Biblioteca di Scienze, la Biblioteca di Scienze Sociali, la Biblioteca Umanistica e comprende un punto di servizio multidisciplinare presso il Polo universitario di Prato. Sono biblioteche ricche di storia, frutto di creazioni, donazioni, accorpamenti, smembramenti e ricomposizioni, grazie a un susseguirsi nel tempo di vicende, le più disparate, spesso di straordinaria rilevanza culturale e scientifica. Gran parte del posseduto proviene dal Regio Istituto di Studi Superiori, Pratici e di Perfezionamento, nato a Firenze nel 1859 e trasformato nel 1924 in Università. Nelle sue, iniziali quattro, sezioni (Scienze Naturali, Medicina e Chirurgia, Filosofia e Filologia e Studi legali, che ebbe vita breve proseguendo la propria attività a Pisa) approdarono raccolte prestigiose come quella proveniente dallo Spedale di Santa Maria Nuova (risalente formalmente al 1679 ma che affonda le sue radici nella Firenze di fine Duecento) o dalla Biblioteca Palatina dei granduchi di Toscana. A fine 2014, il patrimonio ammonta a circa 3 milioni e mezzo di documenti con quasi 30.000 titoli di periodici cartacei, 312 banche dati, più di 157.000 e-book e oltre 87.000 periodici elettronici consultabili dalle postazioni dell'Università.