Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Accademia filarmonica romana - Biblioteca e Archivio - Roma

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Wed Dec 06 00:05:00 CET 2017

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica su Europeana per capire come cittadini, professionisti e organizzazioni usino la piattaforma digitale dell'UE per il patrimonio culturale

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA - BIBLIOTECA E ARCHIVIO - ROMA

Indirizzo: Via Flaminia, 118 - 00196 Roma
Telefono: +39 06 3201752
Fax:
Email: biblioteca@filarmonicaromana.org
Sito web: http://www.filarmonicaromana.org/
Filarmonica romana01

 L' Accademia filarmonica romana è una delle più antiche istituzioni musicali romane e italiane. Venne fondata nel 1821 sulla scia del grande fenomeno del dilettantismo; i giovani esponenti dei ceti alti ricevevano di solito una eccellente preparazione musicale, che mettevano poi in pratica coll'eseguire musica appunto per diletto nei propri salotti. A fondare la Filarmonica fu dunque un gruppo di nobili e di agiati borghesi guidati dal marchese Raffaele Muti Papazzurri: cantanti e strumentisti dilettanti decisi a riunire le proprie energie per l'esecuzione non solamente di brani isolati ma di intere opere liriche in forma di concerto. Ben presto - con il riconoscimento ufficiale dello stato pontificio, nel 1824 - la Filarmonica modificò l'assetto di accordo amichevole fra privati, per arrivare ad assumere un ruolo di primo piano nella vita culturale cittadina. L'Accademia filarmonica romana possiede un patrimonio documentario di altissima qualità composto dall’Archivio storico e da una grande quantità di manoscritti musicali (circa 1.900) che dalla fine del Settecento arrivano alla metà dell'Ottocento. Arricchiscono la raccolta più di 3.000 libretti d'opera e una vasta collezione di libri di critica musicale e di riviste con preziose e rare collezioni complete, come la Rivista musicale italiana, la Rassegna Dorica, Musica d'oggi, etc. Numerose anche le collezioni di programmi delle istituzioni romane (oltre alla Filarmonica) come l'Accademia di Santa Cecilia fin dai tempi dell'Augusteo e il Teatro dell'Opera, e dei più importanti teatri italiani e stranieri (Maggio Fiorentino, Festival di Spoleto, Festival di Salisburgo, etc.). La Biblioteca custodisce anche la rassegna stampa dell'attività dell'Ente dalla fine dell'Ottocento a oggi e numerose lettere autografe di compositori come Paganini, Donizetti, Rossini, Spontini, Puccini, Stravinskij e altri.