Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale|Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Il mio spazio personale:

Registrati ora! | Dimenticata la password?
Ricerca:

Cataloghi Biblioteca digitale Fulltext Sito web

Home »  Partner  »  Biblioteca dell'Istituto musicale Boccherini - Lucca

Menu della sezione


Servizi per i Partner:


EVENTI E NOVITA'

Tue Nov 07 11:32:00 CET 2017

Roma, martedì 21 novembre 2017
 

Tue Nov 07 11:44:00 CET 2017

Manus Online, pubblicate 1.600 descrizioni di manoscritti dei secoli XIII e XIV

Wed Mar 08 14:03:00 CET 2017

Compila il questionario disponibile al seguente indirizzo: http://bit.ly/2lqDO2r


Bookmark and Share

???pagina.contenuti???


BIBLIOTECA DELL'ISTITUTO MUSICALE BOCCHERINI - LUCCA

Indirizzo: Piazza del Suffragio, 6 - 55100 Lucca
Telefono: +39 0583 464104
Fax: +39 0583 493725
Email: biblioteca@boccherini.it
Sito web: http://www.boccherini.it/
Boccherini01
La Biblioteca dell'Istituto musicale L. Boccherini di Lucca nasce il 19 giugno 1837 grazie ad una decisione del duca di Lucca Carlo Lodovico, quale archivio musicale della Cappella di corte. Nella sua lunga storia si è arricchita, oltre che del materiale di uso corrente, di una non trascurabile quantità di manoscritti e stampe antiche di notevole valore, tanto che attualmente il suo patrimonio bibliografico ammonta a circa 21.000 unità ed è ripartito fra un Nucleo centrale e quattro fondi antichi. Il Nucleo centrale, circa 16.000 volumi, è formato in massima parte da metodi, spartiti e partiture per uso didattico e per le esecuzioni concertistiche; in esso è inglobato il Fondo Bonaccorsi, che con le sue 4.200 unità fra monografie, testi di storia della musica, dizionari e riviste musicali, rappresenta un ottimo supporto per il lavoro di ricerca degli studiosi.
Fra i tre fondi antichi il più esteso è Il Fondo Bottini, di circa 1.200 edizioni. Il Fondo Puccini è costituito da 696 manoscritti, per la maggior parte autografi. Fa parte della raccolta anche un gruppo di autografi di Giacomo Puccini Junior, risalenti al periodo dei suoi studi milanesi (1880-1883), che rappresenta la quasi totalità di ciò che è rimasto dei lavori giovanili del grande compositore. Il Fondo di musica sacra, costituito nel 1837 per dotare la Cappella musicale Lucchese di un suo archivio, contiene 895 pezzi in gran parte manoscritti risalenti ai secoli dal XVII al XIX ed è da considerarsi come nucleo iniziale della Biblioteca dell'istituto musicale Boccherini. Il Fondo antico è stato costituito recentemente, come raccolta unitaria, riunendo i manoscritti e le stampe di particolare valore che erano compresi nel Nucleo centrale della biblioteca alla quale erano pervenuti grazie a piccole donazioni; esso si compone di circa 750 titoli di musiche sacre quanto profane.