Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Pagina dei contenuti


Home » Esplora »  Mostre

Sommario     Pagina precedente     Pagina successiva     Indice mostre

Disegnare con la Luce. I fondi fotografici delle biblioteche statali

Napoli - Biblioteca Nazionale
    

Breve storia dei fondi fotografici della Nazionale di Napoli
Il gruppo di foto fornito dalla Biblioteca Nazionale di Napoli proviene da tre differenti fondi, ciascuno con la propria storia.

Fondo Aosta
Il Fondo Aosta è stato donato alla Biblioteca Nazionale di Napoli nel 1947 da Elena d'Orléans (1871-1951), moglie di S.A.R. Emanuele Filiberto di Savoia, duca d'Aosta.
Sezione bibliografica e museale, il Fondo Aosta è costituito oltre che dalla Raccolta libraria ricca di 11.000 volumi e opuscoli, da una straordinaria Raccolta africana, di cimeli di viaggio e trofei di caccia, e da una notevole Raccolta fotografica che consta di 9.800 fotografie, databili fra il 1890 e il 1930, delle quali si conservano numerose lastre in negativo.
La Raccolta fotografica è suddivisa in tre settori: - Fotografie in cornice, relative a reportage di safari e di viaggi, che documentano anche usi e costumi delle popolazioni indigene dell'Africa all'inizio del XX secolo; - Fotografie in album, che illustrano momenti di vita privata e pubblica dei Duchi d'Aosta e che mettono in rilievo l'azione umanitaria svolta da Elena d'Aosta quale Ispettrice Superiore della Croce Rossa Italiana; - Fotografie in serie sciolte, il settore più consistente, costituito da numerosissime foto relative a viaggi in Africa ed in altri paese, e da foto attinenti alla Prima Guerra Mondiale, durante la quale il Duca d'Aosta ebbe il comando della 111 Armata.

La Lucchesi Palli
La biblioteca Lucchesi Palli nacque nel 1888 allorché il conte Febo Eduardo Lucchesi Palli dei principi di Campofranco donò la sua ricca biblioteca drammatica con annesso archivio musicale alla Biblioteca Nazionale di Napoli.
Eduardo Lucchesi Palli, figlio della celebre cantante lirica Adelaide Tosi e di Ferdinando Console Generale delle Due Sicilie negli Stati Uniti, aveva ereditato dalla madre la passione per il teatro per cui alla fine degli anni '80 si era trovato in possesso di un ingente patrimonio librario, manoscritto ed iconografico. Il fondo originario era costituito da circa 30.000 volumi tra drammi, commedie, giornali, opere liriche e manoscritti autografi.
La raccolta fotografica facente parte della donazione originaria era numericamente alquanto modesta ed ovviamente incentrata sui ritratti di personaggi dello spettacolo: autori, attori, librettisti, musicisti, cantanti: si è incrementata negli anni ed attualmente consta di circa 2.300 fotografie molte delle quali giunte recentemente col Fondo Viviani.
 

La raccolta Piccirilli
La raccolta iconografica appartenuta al bibliofilo marchese Luigi Maria Piccirilli, (Guardia Sanfremondi 1852 - Napoli 1935) fu acquistata nel 1938 dalla Biblioteca Nazionale di Napoli e consta di 60.000 pezzi (incisioni, fotografie, litografie, frontespizi di opere a stampa, ritagli di giornali). Il ricchissimo fondo fotografico unisce interesse iconografico e valore storico-documentario: uomini politici, aristocratici, militari, uomini di cultura, scrittori, poeti, insieme ad un nutrito numero di artisti (musicisti, cantanti, attori, ballerini) sono i soggetti di opere realizzate negli studi fotogra-fici sorti ed operanti, sin dalla prima metà dell'ottocento, a Napoli, Firenze, Roma, Livorno, Parigi. Tra i moltissimi marchi, figurano gli studi Alinari, Bernoud, Mauri, Mayer e Pierson, Pompejana, Pesce, Rossi, Sommer. Da sottolineare, una curiosa serie di ritratti di donne celebri in abiti succinti. Il fondo, in parte ordinato in album d'epoca, in parte raccolto in buste, è attualmente collocato nella sezione napoletana della Biblioteca Nazionale con segnatura Racc. Piccirilli. Foto.

Anna De Martino

B.N.N.; L.P.Fot-297
Sezione Lucchesi Palli
Anna De Martino (attrice, 188- - ?),
ca. 1915; alburnina opaca;
155 x 110 mm su supporto di 160 x 115 mm; st.c.: discreto

Raffaele e Luisella Viviani

B.N.N.; L.P.Fot. 1816
Sezione Lucchesi Palli
Raffaele e Luisella Viviani con Ettore Novi in "Piazza Municipio" di Raffaele Viviani
(attori, 1888 - 1950; 1885 - 1968),
ca. 1940; b/n gelatina a sviluppo;
305 x 243 mm; st.c.: buono

 

Emma Gramatica

B.N.N.; L.P.Fot. 1822
Sezione Lucchesi Palli
Varischi, Artico e C., Milano (att. ca. 1907 - ?)
Emma Gramatica (attrice, 1870 - 1962),
ca. 1907; albumina opaca; 230 x 164 mm su supporto di 342 x 260 mm; st.c. buono.

 

Rappresentazione La bolgia infernale

B.N.N.; L.P.Fot.289
Sezione Lucchesi Palli
Porsia, Napoli (att. ca. 189. - 194.)
La Compagnia teatrale Gaudiosi durante la rappresentazione di "La bolgia infernale" di Girolamo Gaudiosi,
ca. 1910; alburnina opaca; 175 x 254 mm su supporto di 197 x 272 mm; st.c.: buono

Teatro Sannazzaro di Napoli

B.N.N.; L.P.Fot.987
Sezione Lucchesi Palli
Eduardo, Titina e Peppino De Filippo al Teatro Sannazzaro di Napoli nella scena finale di "Chi è cchiù felice 'e me?" di
Eduardo De Filippo
(attori, 1900 - 1984; 1898 - 1963; 1903 - 1980)
1932; b/n, gelatina a sviluppo; 180 x 131 mm su supporto di 223 x 272 mm; st.c.: buono

 

Emanuele Filiberto di Savoia

B.N.N.; E Aosta Racc. Fot. Busta B 1(118
Fondo Aosta
S.A.R. Emanuele Filiberto di Savoia, duca d'Aosta - Trieste, 3 novembre 1918,
novembre 1918; albumina; 115 x 170 mm; st.c.: buono

 

Elena di Francia

B.N.N.; E Aosta Racc. Fot. Busta C 2 (31 Fondo Aosta)
S.A.R. Elena di Francia, duchessa d'Aosta, nei pressi di un suo accampamento nel deserto
[19. . ]; gelatina; 240 x 300 mm; st.c.: buono. (S.C.)

   

Elena di Francia con indigeni del Warundi

B.N.N.; F. Aosta Racc. Fot. Busta A 359 Fondo Aosta,
S.A R. Elena di Francia, duchessa d'Aosta, posa con indigeni Warundi
giugno 1910- albumina;
230 x 280 mrn; st.C-: buono.

Eduardo Scarpetta

B.N.N.; L.P. Fot. 176-
Sezione Lucchesi Palli.)
Carlo Fratacci, Napoli (att 185. - dopo 1878)
Eduardo Scarpetta (autore-attore, 1853 – 1925),
c.a. 1886; b/n albumina opaca; 194 x 123 mm su supporto di 216 x 133mm;
st.c.: buono

Alphone Bernoud

B.N.N.; Fondo Piccirilli, n.i. 1294636.
Sezione Napoletana. Alphonse Bernoud, Livourne, Florence, Naples (1820-1889).
Adelaide Schiano (attrice, sec. XIX), ca. 1865; albumina colorata; 90 x 56 mm su supporto di 105 x 62 mm; st.c.: buono

Parodia del ballo Excelsior

B.N.N.; L.P.Fot.198.
Sezione Lucchesi Palli.
Gennaro Di Napoli e Agostino Salvietti nella parodia del ballo "Excelsior" al Teatro Nuovo di Napoli (attori, 1860-1929 e 190. - 196.),
ca. 1828; albumina opaca; 227 x 201 mrn; st.c.: buono

Luigi Montabone

B.N.N.; L.P.Fot.192.
Sezione Lucchesi Palli.
Luigi Montabone, Napoli (att. ca. 1855 - 1874)
Ermete Novelli (attore, 1851 - 1919).
1889; albumina; 213 x 160 mm su supporto di 244 x 173 mm; st.c.: buono

Enrico Caruso

B.N.N.; L.P.Fot.182
Moffett, Parigi (?) (att. 1910 ? - ?).
Enrico Caruso (tenore, 1873 - 1921),
ca. 1910; albumina opaca; 227 x 175 mm; st.c.: buono.