Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Internet Culturale: cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane

Pagina dei contenuti


Home » Esplora »  Percorsi 3D

Tribuna di Galileo - Catalogo

La scienza sperimentale dipinta
Galileo dimostra la legge di caduta dei gravi
Affresco di Giuseppe Bezzuoli

Galileo mostra sperimentalmente, mediante un piano inclinato, la legge di caduta dei gravi in una pubblica lezione in Pisa. Non esistono tuttavia documenti che provano che questo esperimento fosse stato effettivamente compiuto da Galileo. Sul piano inclinato scorrono una sfera la cui velocità è dedotta da un professore in abito monastico che misura il tempo con il battito del polso. Galileo indica al collega Iacopo Mazzoni di Cesena i risultati di simili esperienze. Intorno a Galileo si trovano alcuni giovani scolari che lo assistono, mentre alla destra dello scienziato pisano alcuni Professori scolastici sembrano deridere l'esperimento, ricercando sul testo di Aristotele le spiegazioni delle leggi del moto.


Lunette
Dettagli affresco
Lunette
Professori scolastici
ricercano nei testi le leggi del moto di Aristotele
 
Lunette
Battistero di Pisa
dove il 19 febbraio 1564 veniva battezzato Galileo Galilei
 
Lunette
Iacopo Mazzoni di Cesena (1548-1598)
filosofo e amico di Galileo. Insegnò filosofia a Pisa dal novembre 1588 alla fine dell'Anno Accademico 1596-97
 
Lunette
Professore in abito monastico
misura, con il battito del polso, il tempo di discesa del grave
 
Lunette
Galileo Galilei (1564-1642)
professore presso l'Università di Pisa
biografia
Lunette
Cattedrale di Santa Maria di Pisa
dove, secondo la tradizione, intorno al 1583 il giovane Galileo Galilei osservò una lampada che lo avrebbe condotto alla scoperta dell'isocronismo dei pendoli.
approfondimento: Isocronismo del pendolo
Lunette
Alcuni giovani scolari
assistono Galileo nella prova sperimentale
 
Lunette
Il piano inclinato
lungo cui sta rotolando una sfera
scheda strumento
Lunette
Sfera armillare
scheda strumento
Lunette
Torre pendente di Pisa
associata alle prime esperienze sul moto dei gravi che Galileo Galilei vi avrebbe condotto alla presenza di allievi e insegnanti dello Studio di Pisa. La veridicità storica del fatto, tuttavia, appare perlomeno dubbia.
 
Lunette
Don Giovanni de' Medici
figlio naturale del Granduca di Toscana Cosimo I, sembra aver avuto, in merito ad un congegno meccanico per svuotare la darsena del porto di Livorno, un giudizio negativo da parte di Galileo